Lorenzo Linguini

Antico Ristorante Sora Maria e Arcangelo: è sempre un Capolavoro!

Oggi per il mio onomastico voglio dedicare un post ad un indirizzo cui sono molto legato, che si dimostra sempre una solida conferma per un pasto goloso e di qualità.
Sto parlando dell’Antico Ristorante Sora Maria e Arcangelo del cuoco Giovanni Milana, un piccolo gioiellino gastronomico che risplende nel cuore di Olevano Romano (un bel paesino del Lazio a circa un ora di macchina da Roma).
Avevo già apprezzato in diverse occasioni la cucina di Giovanni, ma la sua volontà di migliorarsi sempre e di creare nuovi piatti mi ha spinto a tornare per assaggiare delle invitanti novità.
L’estate infatti si fa portatrice di tante golose news che partono già dall’ora dell’aperitivo: Giovanni ha ampliato i coperti del locale posizionando alcuni tavoli in un grazioso patio davanti all’entrata del ristorante, e ha formulato una proposta innovativa per sfruttare il clima stagionale.

Si può cominciare così a mangiare e bere qualcosa sui comodi tavolini usufruendo dei golosissimi “cicchetti” che variano a seconda della giornata, a prezzi molto convenienti:
6 Euro per una degustazione di 3 cicchetti accompagnati da un bicchiere di vino della casa;
10 Euro per 5 cicchetti e un bicchiere di vino della casa;
25 Euro, per 4 persone, con 4 cicchetti a testa e una bottiglia di malvasia dell’Azienda Agricola Proietti.
E’ bello vedere come ci sia sempre tanta voglia di darsi da fare, senza abbandonare la ricerca per prodotti di qualità da riportare nelle preparazioni.
Noi abbiamo cominciato con un Tris di Cicchetti scelti dal cuoco, che prevedevano una succosa ovolina di bufala con una super acciuga del Mar Cantabrico, un Pacchero di Verrigni cotto al dente e farcito con della Burrata pugliese e uova di Salmone Balik, e una deliziosa polpetta di melanzane dal cuore filante di formaggio del produttore “Scarchilli”.

Poi ecco un assaggio sensazionale di un vero panino gourmet, forse uno dei più buoni mai mangiati: Pane cotto a legna di Olevano, Prosciutto di Agnello alle Erbe, Conciato di San Vittore di D.O.L. (Di Origine Laziale) e Cicoria… Assolutamente strepitoso!

Le sorprese per il palato però non si fermano qui, e proseguono in tavola con il menu della cena davvero ricco di piatti nuovi ed estivi.
Il benvenuto è composto da delle deliziose Patatine Chips fatte in casa, croccanti e asciutte.

Poi il primo antipasto…
La burrata di Andria, la tartare di salmone Balik, germogli di verdure e cialda croccante: un doveroso omaggio alla materia prima dove le due grassezze messe a confronto si coccolano dolcemente a vicenda. Goduria assoluta.

Trilogia di polpette,
La polpetta di baccalà con salsa di yogurt e cetrioli “salsa Tzatziki”
La polpetta di melanzane con scamorza affumicata e salsa al pomodoro
La polpetta di bollito in salsa verde:
Una tris assolutamente imperdibile dove ogni polpetta è confezionata con grande maestria. Il piatto ruota su abbinamenti classici che non tradiscono mai il palato e si esaltano a vicenda. Menzione particolare per la polpetta di bollito, tenera, intensa e arricchita con poca salsa di pomodoro all’interno. Davvero Magistrale.

Mini hamburger di manzo Wagyu Kobe Style, salsa gaspacho, Fior di latte a latte crudo di Morolo di “Scarchilli” e pane dell’ antico forno Proietti ai 3 cereali:
un hamburger paradossalmente “fresco” grazie alla salsa gaspacho, ricco e davvero goloso. La carne di Kobe cotta a puntino si sposa meravigliosamente con il fiordilatte di grande qualità, e con un rustico pane ai cereali. Un nuovo Panino Goumet firmato Milana!

Largo poi ai primi, uno dei punti forti del locale…
Pappardelle al ragù di carni bianche, aromatizzate al ginepro e arancia (già alla bifolca):

un primo classico del ristorante, irrinunciabile quasi quanto gli storici cannelloni. In questo caso le note agrumate e del ginepro impreziosiscono un ragù da manuale, veicolato dalla sfoglia sopraffina delle pappardelle.

L’Amatriciana secondo noi (I rigatoni del pastificio Verrigni, Pomodorini del Piennolo prodotti da Casa Barone, Guanciale riserva di Bassiano di D.O.L., Cipolla nostrana, Maggiorana fresca, Olio extra vergine d’oliva olivastro bio, Pecorino cenerino della tuscia e pecorino romano di D.O.L.):

unica, inimitabile, “scorretta” ma al tempo stesso meravigliosa… Ad ogni visita un assaggio è obbligatorio, con la sua acidità coinvolgente e l’utilizzo di una grande pasta cotta a perfezione. Una amatriciana monumentale, semplicemente per me una delle più buone di sempre!

Gli gnocchetti a code de soreca tirati a mano con farina di frumento integrale bio del mulino Marino di Cossano Belbo con salsa di pomodori verdoni, burrata e pesto di basilico:

un gran primo piatto estivo, ben calibrato nei suoi contrasti che mantengono un bel gusto complessivo. L’acidità estrema della salsa di pomodori verdi si stempera nella grassezza lattica della burrata e viene rinvigorita dal leggero pesto che arricchisce il condimento. La pasta tirata a mano rimane rustica e a avvolgente legando in maniera perfetta gli ingredienti tra loro.

Il coniglio a passeggio nell’orto (Le sfogliette di pasta all’uovo, Ragù di coniglio, verdurine saltate, fondente di zucchine e ricotta al fumo di ginepro di Anversa degli Abruzzi):
si chiude meravigliosamente il ciclo delle paste con una sfoglia dalla consistenza imbattibile che si amalgama ad un succulento ragù rinfrescato dalle note vegetali della zucchina e da un pungente peperone croccante. Un nome davvero azzeccato per un quadro stagionale e godurioso.

Tra i secondi…
Il galletto biscottato alla diavola con salsa agrodolce piccante (disossato)con insalatina di peperoni:
Stupendo, croccante all’esterno e succulento nelle carni. Morso intenso e saporito smorzato dall’acidità dei peperoni e dalla sua salsa. Un secondo grintoso che parla alla pancia!

Il pollo alla romana secondo noi (disossato ripieno ai peperoni e caciofiore, salsa di pomodorini alla maggiorana):
Un pollo ruffiano e golosone, arricchito dalla sostanza del formaggio e pregevole nella cottura. Solo leggermente inferiore al precedente galletto.

Il predessert è interpretato da un superbo gelato casalingo al pistacchio di Bronte dall’intensità travolgente…

I dolci si confermano in linea con le altre portate, realizzati con ottime materie prime:
Una riuscitissima Sacher torte al cioccolato Valrhona alla confettura di albicocche del vesuvio bio “Casa Barone “ con gelato di albicocca…

E una freschissima e delicata Torta di yogurt ai lamponi freschi dell’Az. Agr. Collerano di Affile.

Si chiude con dei semplici e gustosi biscotti artigianali all’uvetta, e con tanta tanta voglia di tornare!

Alla prossima!

-Lorenzo-

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il agosto 10, 2012 alle 12:12 pm ed è archiviata in Esperienze Gourmet. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

6 pensieri su “Antico Ristorante Sora Maria e Arcangelo: è sempre un Capolavoro!

  1. RITA in ha detto:

    BELLI QUESTI PIATTI!!! LORENZO AUGURI …ANCHE SE IN RITARDO!

  2. Pingback: Un mare di eventi da Eataly Roma | Cibando Blog: tutto quello che c'è da sapere sul mondo del food

  3. Pingback: Profumi e sapori di Autunno all’Antico Ristorante Sora Maria e Arcangelo | Cibando Blog: tutto quello che c'è da sapere sul mondo del food

  4. daniela de luca in ha detto:

    Sono quasi 13 anni che sono sposata e la prima volta che andammo da Giovanni eravamo fidanzati,ora il tempo e’ passato,sono arrivati 2 splendide piccole pesti ed ogni qualvolta ci si presenti l’occasione torniamo volentieri per l’ottima cucina e’ ovvio ma senza dimenticare il calore dell’ambiente e la gentilezza oltre che professionalità del personale….a presto Daniela .

  5. bellissimi piatti sei un grande artista del gusto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: