Lorenzo Linguini

Incursioni Fiorentine 2: Osteria Tripperia “Il Magazzino”


Come seconda tappa delle mie incursioni nella Firenze gastronomica ho deciso di rievocare un locale davvero prezioso ed unico nel suo genere.
Nella caratteristica Piazza della Passera, si trova un grandioso esempio di cucina popolare rielaborata. L’insegna del locale recita Il Magazzino Osteria Tripperia, e proprio il nome lascia intendere che in passato la struttura era il deposito di uno dei trippai ambulanti fiorentini, Il Porcellino.

L’esperto ex trippaio Luca Cai ha preso in gestione il magazzino, trasformandolo in una perfetta osteria cittadina ben curata nei dettagli.
La materia prima trattata è di qualità, e la bontà si ritrova spesso nel piatto con prezzi davvero onestissimi.

Dalla nostra esperienza siamo stati deliziati da un singolare ma convincente Sushi di Lampredotto servito appena tiepido, pungente e goloso,

e dalle ottime polpette realizzate sempre con un impasto delle stesse interiora, dalla consistenza straordinaria.

Come primo piatto abbiamo molto apprezzato l’opulento Raviolone di lampredotto con un dolce sugo di pomodoro e cipolla di Tropea, dal ripieno intenso e ben amalgamato, che ha messo in risalto una sfoglia di pasta superlativa e confezionata a dovere.

Irrinunciabile è stato poi l’assaggio della trippa alla fiorentina, con pomodoro e parmigiano, che ha mostrato una superba cottura in grado di mantenere una piacevolissima texture della trippa al palato.

Una chiusura di gran gusto è stata poi interpretata dalla sublime guancia di vitello cotta nel vino con cipolline agrodolci, in grado di sciogliersi letteralmente in bocca, e di solleticare i sensi con l’azzeccata presenza di uvetta e pinoli.

Dessert adeguato per rinfrescare il palato da tanti sapori si è rivelata la dolce panna cotta agli agrumi, davvero ben realizzata.

Il Magazzino si presenta dunque come un validissimo approdo fiorentino per gli amanti di una cucina che mira dritta alla pancia e all’appagamento più totale, in un contesto davvero opportuno. L’esperienza e la simpatia di Luca Cai sapranno guidarvi in un percorso gastronomico unico nel suo genere e ricco di stimoli per qualsiasi amante della buona tavola.

Alla Prossima!

-Lorenzo-

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il agosto 14, 2012 alle 10:48 am ed è archiviata in Esperienze Gourmet, Incursioni Fiorentine. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

5 pensieri su “Incursioni Fiorentine 2: Osteria Tripperia “Il Magazzino”

  1. martina in ha detto:

    Sushi di lampredotto…sfizioso! Ma come ripieno c’è solo il riso e il lampredotto è usato come condimento?

  2. Augustarello in ha detto:

    Questi “toscanacci” non si smentiscono mai! Ottime le proposte e spassosissimo il cartello con il riferimento alle esigenze post-prandiali.

  3. Pingback: Incursioni Fiorentine 3: Una bella Ora d’Aria da Marco Stabile « Lorenzo Linguini

  4. Pingback: Panino con Lampredotto da Eataly Roma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: